Blue Flower

Il software H2OCAD, realizzato da Alpha Consult ora alla terza versione (rel. 3.0), è nato da un’idea di Piero Santelli, responsabile dell’ufficio tecnico della Toro Agricoltura e Irritrol Systems, ed e' orientato alla progettazione degli impianti irrigui, sia per l'agricoltura professionale che per verde ornamentale e residenziale, ed è disponibile nella versione Light (irrigazione di parchi e giardini) e nella versione Prof (irrigazione professionale agricoltura e giardinaggio).

Ho avuto modo di valutare le sue prestazioni, in un recente incontro formativo della Toro Ag. Dalla sua installazione sul proprio PC in poi, il software H2OCAD release 3.0 si è da subito distinto per qualità, innovazione, completezza e facilità di progettazione, caratteristiche che lo renderanno un prodotto innovativo e straordinario.

H2OCAD release 3.0, raccoglie al suo interno tutti i software di calcolo necessari per la progettazione di un qualsiasi sistema d’irrigazione, partendo dai dati di disponibilità idrica, superficie dell’appezzamento, portate e perdite di carico, evapotraspirazione secondo il metodo Penman-Monteith mod. FAO, dimensionamento dei settori irrigui, computo metrico, e tanto altro ancora.

Il software si avvale di un imponente database dei prodotti impiegati nell’irrigazione (5.000 articoli), per  ciascuno dei quali sono disponibili le caratteristiche tecniche e prestazionali; di un altrettanto esteso database colturale (13.500 piante con 7 Kc), ed infine su un ulteriore database contenente i dati climatici storici di 600 stazioni meteo sparse per il globo.  Non solo disegno quindi, ma un sistema integrato di progettazione.

L'innovazione di H2OCAD release 3.0 è data da alcune delle sue peculiari caratteristiche, quali un elevato grado di automazione del procedimento progettuale, utilizzando un ampio archivio di dati. Il software è in grado di svolgere autonomamente diverse operazioni, come dimensionamento degli appezzamenti con le manichette e/o ali gocciolanti, la scelta e l'assegnazione del modello desiderato e la determinazione, in base alla portata disponibile, del numero dei settori irrigui necessari, che, nella pratica comune, richiedono molto tempo. Tutto ciò permette una drastica riduzione dei tempi di progettazione,  fino all'80% di tempo in meno.   Simili operazioni sono possibili anche in ambito ornamentale e residenziale, con svariate possibilità di posizionamento degli irrigatori e con una innovativa metodologia operativa che permette il rapido bilanciamento delle portate nei settori irrigui con irrigatori ad angolo di lavoro diversificato .  

Il software H2OCAD release 3.0 s’interfaccia con Google Earth, per recuperare e scalare la mappa dell’appezzamento su cui lavorare, ed è in grado di importare ed esportare i progetti nel formato dwg (CAD).

Tutte queste funzionalità permettono ad H2OCAD release 3.0 di soddisfare totalmente le norme UNI per la progettazione di sistemi di irrigazione e nonostante la completezza e la notevole quantità di informazioni inglobate,  risulta estremamente intuitivo e facile da utilizzare.